CEO of Innovamind, Ethical Hacker, Speaker, Misatel Project Leader, ICT Consultant & System Engineer

About me:

Mi occupo di informatica dal 1996, 22 anni dedicati alla Consulenza Informatica e dal 2003 con una particolare attenzione e dedizione alla tematica della Sicurezza Informatica. Anni di esperienza che hanno contribuito a formare ed arricchire le conoscenze personali, le capacità nelle relazioni interpersonali e nelle dinamiche di gruppo, l’ottimizzazione della didattica, le ricerche di metodologie didattiche innovative e le svariate tecnologie informatiche su cui mi sono potuto confrontare con colleghi e problemi aziendali di ogni genere. Le innumerevoli novità del mondo ICT e le continue sfide del progresso informatico mi hanno indotto ad un aggiornamento quotidiano sulle nuove tecnologie. Professionalità, etica, condivisione e passione sono i principi essenziali attorno a cui ruota, costantemente, il mio modus operandi.

Sicurezza Informatica

Consulenza Informatica - Sicurezza Informatica - Ethical Hacking - Web Design & SEO - Normative ICT - Formazione

Proprio in questi giorni in Italia si è assistito al processo di creazione del nuovo governo che ha visto il Movimento 5 Stelle, ossia uno dei 2 movimenti/partiti politici facenti parte della nuova compagine che andrà a governare il Paese, ricorrere al suo sistema di votazione elettronica denominato Rousseau. Si chiedeva agli iscritti del movimento se l’accordo con Il Partito Democratico doveva proseguire o meno. Il quesito era: Sei d’accordo che il Movimento 5 Stelle faccia partire un Governo, insieme al Partito Democratico, presieduto da Giuseppe Conte?

Non mi soffermo sul quesito, né sulle scelte politiche. Riflettiamo però sul sistema di votazione elettronica che in questo caso contribuiva ad un processo di nascita di un nuovo governo di un Paese con 60 milioni di abitanti.

Per chi fosse ancora convinto della sicurezza di Rousseau, deve sapere che per votare

...

Più usiamo i servizi online, più account creiamo e più siamo vulnerabili agli attacchi informatici. E se la nostra vita diventa sempre più tecnologica e ci affidiamo sempre più ai servizi online dovremmo trovare una soluzione per continuare ad usare la rete senza pensieri.

Sicuramente il primo passo da fare è conoscere le tecniche usate dagli hacker per accedere ai nostri dati personali. Come potrete immaginare infatti, gli attacchi hacker sono diversi tra loro e possono avere conseguenze diverse. Andiamo per prima cosa a scoprire quali sono i principali sistemi utilizzati dai malintenzionati informatici per accedere ai nostri dati.

Le tecniche di Social Engineering cambiano continuamente. Attraverso varie modalità di attacco si studia e si agisce sul comportamento delle persone spingendo le vittime a divulgare informazioni importanti e/o a compiere atti inconsueti.

Se consideriamo il “pretexting”, ossia la creazione di un pretesto, l’attaccante spinge la vittima a compiere azioni non consuete e dannose per la sua sicurezza. Il criminale per raggiungere l’obiettivo illecito si immedesima in una certa figura sfruttando alcuni dati acquisiti in precedenza tramite altre tecniche quali ad esempio quelle rientranti nel contesto dell’Open Source Intelligence (Acquisizione di dati da fonti libere), come ad esempio motori di ricerca ed una serie di servizi web da cui è possibile estrarre notizie importanti su una determinata vittima. Su questo punto è utile ricordare ad esempio  ...

Ultimi articoli dal BLOG

14 Dicembre 2018
05 Dicembre 2018
05 Dicembre 2018

Sicurezza informatica e antivirus di nuova generazione non solo in azienda

Scopri il futuro della sicurezza informatica con la nuova versione di Sophos Home

Lanciata in questi giorni, la nuova versione di Sophos Home porta a casa vostra lo stesso livello di sicurezza informatica di un’azienda

Help Digital Life

La condivisione prima di tutto...

Una raccolta di video tutorial relativamente a Sicurezza Informatica e Privacy

Massimo Chirivì

ICT Consultant & IT Security Expert
Via Carducci 226, 73050 - Salve (LE)
Tel. +.39.3357214260
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Site WEB: www.massimochirivi.net

Massimo Chirivì è CEO della startup INNOVAMIND, società di consulenza informatica che si occupa di Networking, Ricerca, Sviluppo Software e Sicurezza Informatica

Privacy Policy   Cookie Policy
© 1996-2018 Massimo Chirivì. All Rights Reserved. Designed By Massimo Chirivì